25-08-2011
Continuano le collaborazioni di Maurizio Rolli con i grandi nomi del jazz mondiale
Il 3 settembre a Budapest un live col trio del grande batterista di Sting e Madonna Omar Hakim e della tastierista di Prince Rachel Z. Il 29 agosto un concerto-evento nell'ambito del festival Jazz di S.Anna Arresi con la leggenda della chitarra statunitense Mike Stern e la Rolli's Tones Big Band.

PESCARA 25 agosto 2011 – Il basso di Maurizio Rolli e la sua big band sembrano ormai indispensabili per i grandi nomi della musica internazionale. Dal leggendario chitarrista Mike Stern, al batterista di Madonna e Sting, Omar Hakim, passando per la tastierista di Prince Rachel Z: in tanti ormai si affidano alle note dell'artista abruzzese.

Il 29 agosto la Rolli's Tones Big Band, diciannove elementi per la maggior parte provenienti dall'Abruzzo, si esibirà nell'ambito di un festival interamente incentrato sulla figura di Jaco Pastorius, il più grande bassista della storia, insieme al chitarrista statunitense Mike Stern ed al batterista Julius Pastorius, il figlio di Jaco.
La XXV edizione del Festival Jazz di S.Anna Arresi in Sardegna, rassegna tra le più prestigiose in Italia, vedrà protagonisti nella suggestiva cornice di piazza del Nuraghe, grandi artisti in qualche modo legati a Jaco Pastorius e divenuti, grazie alla collaborazione col "migliore bassista del mondo", delle vere e proprie leggende.

Tra questi Maurizio Rolli e la sua big-band, considerati ormai marchio di qualità di livello internazionale. Il Cd di Rolli "Moodswings" è considerato dal pubblico, dalla critica e dalla famiglia Pastorius, il miglior omaggio all'opera di Jaco, tant'è che Rolli è stato impegnato nell'anno in corso in ben due tour negli Stati Uniti con la Chicago Jazz Orchestra ed è stato invitato, qualche anno fa, alla speciale festa di compleanno di organizzata dalla famiglia del grande artista scomparso.

Il festival di S.Anna Arresi replicherà un appuntamento che a fine luglio ha riscosso già un incredibile successo tra i fan di FBJazz, il festival musicale di S.Giovanni Teatino. Era così tanta la gente in attesa (un violento nubifragio ha costretto l'organizzazione a svolgere l'evento al coperto) che gli artisti hanno dovuto eseguire due interi concerti nell'arco della stessa serata per permettere a tutti coloro che sono rimasti per ore sotto la pioggia, di assistere alla esibizione della Rolli's Tones Big Band con Mike Stern.

Il 3 settembre dalla Sardegna Rolli si recherà al Festival di Debrecen, a Budapest. Il contrabbasso di Rolli si unirà alla batteria di Omar Hakim ed alle tastiere di Rachel Z. Il "trio of Oz" ripercorrà la storia del pop e del jazz degli utlimi 30 anni. Un repertorio che spazia dai brani di Duke Ellington a quelli dei Radiohead passando per le composizioni di Wayne Shorter e Sting.
Omar Hakim è stato batterista, tra gli altri, di Sting, di Madonna, dei Weather Report e di David Bowie; Rachel Z ha collaborato con nomi del calibro di Prince, Al Di Meola, Peter Gabriel e Pino Daniele. I due hanno scelto come compagno di viaggio quello che sempre di più è uno degli artisti italiani più conosciuti al di fuori dei confini nazionali: Maurizio Rolli.


ALLEGATI
:: Il bassista, compositore e arrangiatore Maurizio Rolli




< back to news Archive




ROLLI'S TONES

ACQUISTA IL CD | BUY